Litfiba: Il Gru Village applaude la ‘Teatrologia degli Elementi’

0
51

 

Litfiba: Il Gru Village applaude la Teatrologia degli Elementi

di Marco Drogo

E’ ripartito nel migliore dei modi il ‘Teatrologia degli Elementi Tour’ dei Litfiba. Al Gru Village per la prima data estiva c’era il tutto esaurito, un sold-out che ha riempito l’arena occupando totalmente i 5000 posti disponibili.

Come promesso dalla band toscana al centro dello show sono stati i quattro dischi pubblicati tra il 1990 e il 1997 che celebravano gli altrettanti elementi naturali di cui si era occupato il filosofo Anassimandro: ‘El Diablo’, dedicato al fuoco, ‘Terremoto’ alla terra, ‘Spirito’ all’aria, ‘Mondi Sommersi’ all’acqua.

La crisi politica e culturale, la critica al sistema dei mass-media e alla società contemporanea erano le tematiche al centro dei lavori  di quegli anni ma hanno la forza di risultare ancora attuali in un periodo duro e difficile come quello che stiamo vivendo.

I Litfiba, applauditissimi dal Gru Village, hanno regalato uno show di oltre 2 ore con più di 20 brani in scaletta. La band è composta da musicisti di altissimo livello. Trascinata dal carisma del front-man Piero Pelù e dall’estro del chitarrista Ghigo Renzulli, la formazione è completata da Ciccio Li Causi al basso, da Federico Sagona alle tastiere e da Luca Martelli alla batteria.

L’avvio è subito potente con un invito a resistere: ‘Resisti’, con Piero Pelù che canta reggendo in mano un mappamondo, ‘Dimmi il nome’ ‘Africa’ e ‘Dinosauro’ scaldano subito l’atmosfera che diventa rovente con ‘Sotto il vulcano’ conclusa con un omaggio e un saluto affettuoso a Pino Daniele sulle note di ‘Je so Pazzo’.

Grande intensità anche al centro dello show con la celeberrima ‘Lo spettacolo’, che precede la love ballad ‘A denti stretti’ e la hit ‘El diablo’.

Di grande suggestione ‘Bambino’ con Pelù che la intona da in cima a una scala piazzata al centro del palco. ‘Ragazzo’, invece, viene dedicata a tutti quei giovani che faticano a trovare lavoro.

Emozioni nel finale con i classici del repertorio.  ‘Spirito’, ‘Regina di cuori’, ‘Ritmo 2#’ regalano cori e battimani che portano ad una scatenata e benaugurante danza finale su ‘Lacio Drom’.

La scaletta dei Litfiba al Gru Village

1)Resisti

2)Dimmi il nome

3)Africa

4) Dinosauro

5)Sotto il vulcano / Je só pazzo (Pino Daniele)

6)Lo spettacolo

7) A denti stretti

8)El diablo

9) Dottor M.

10)Linea d’ombra

11) Bambino

12) Tammuria

13)(Woda woda

14) Ora d’aria

15) Siamo umani

16) La musica fa

17) Ragazzo

18) Spirito

19) Regina di cuori

20) Soldi

21) Il mistero di Giulia

22) Ritmo 2#

23) Lacio drom

La PhotoGallery di Music&theCity a cura di Roberto Troisi

[Galleries 129 not found]