Lo ‘SputnikTour’ al Teatro della Concordia

0
260

Una grande festa per Luca Carboni a Torino

di Marco Drogo/ ph.Letizia Reynaud

“Da quassù la Terra è bellissima, senza frontiere né confini”. Comincia così il concerto torinese di Luca Carboni al Teatro della Concordia di Venaria Reale, con la celebre frase del cosmonauta sovietico Jurij Alekseevič Gagarin.In piena Guerra Fredda, il primo uomo che osservava il nostro pianeta dallo spazio, nel 1957, grazie alla distanza, riusciva a coglierne l’essenza e la bellezza primordiale, superando differenze e ideologie.

Il cantante bolognese, in questo ultimo lavoro, ha voluto guardare la sua vita dall’alto, con un disco dal suono contemporaneo, fortemente elettronico, che esalta il suo canto e i suoi testi. Il filo comune delle nove tracce di cui è composto, è come sempre l’amore, nelle sue varie sfaccettature, per quella che resta una tematica costante in tutta la sua carriera, sviluppata con testi impegnati o più ironici, con ballad malinconiche o brani dal trascinante ritmo pop. ‘Sputnik’, infatti, è il proseguimento ideale dell’album precedente, ‘Pop-Up’, uscito tre anni prima, che lo aveva riportato in vetta alle classifiche, grazie all’ispirazione ed alle sonorità degli anni d’oro.

La copertina di ‘Sputnik’ è stata disegnata dallo stesso Carboni che si è raffigurato vestito da astronauta, con dietro il satellite russo, la Luna e altri oggetti, che in questa tournee sono diventati parte di una scenografia di grande impatto, che merita un plauso. Un po’ come in musicisti. Anche in questa occasione Luca Carboni, ha voluto al proprio fianco, una grande band: Fulvio Ferrari, tastiera, pianoforte, sintetizzatore, rhodes, Mauro Patelli, chitarra elettrica, chitarra acustica, cori, Vincenzo ‘Vince’ Pastano, chitarra elettrica, chitarra acustica, cori, Antonello Giorgi, batteria, batteria elettronica e Ignazio Orlando, basso elettrico, basso synth.

L’opening act del dj torinese Gino Latino, in gran parte dedicato a uno dei primi successi di Luca ‘Forever’, scalda la variegata e affettuosa folla presente, fino alle ore 21, quando lo SputnikTour2018 arriva al Teatro della Concordia di Torino. Carboni comincia il suo viaggio con ‘Segni del tempo’, da ‘Le band si sciolgono (2006), prima di lanciarsi nella modernità con i suoi discutibili innamoramenti, proprio quelli descritti in ‘Amore digitale’ (Sputnik). I veri amori arrivano con le canzoni successive, con una scaletta che propone ‘Il tempo dell’amore’ ed ‘I film d’amore’, dall’omonimo album raccolta (1999). Apprezzatissimo dal pubblico anche il nuovo singolo ‘Io non voglio’, che precede uno dei momenti più intensi della fase iniziale del concerto. ‘L’amore che cos’è’ da sempre uno dei brani più amati del repertorio, trova le voci all’unisono dei fans, con quelli di vecchia data tra i più scatenati. ‘2’ e ‘L’alba’ confermano l’apprezzamento per ‘Sputnik’, che verrà eseguito quasi interamente, con 8 brani presenti tra i 25 in scaletta.

La parte centrale alterna una sequenza di grandi successi ‘Il mio cuore fa ciok’, ‘Farfallina’, ‘Silvia Lo sai’, ‘Luca lo stesso”, ‘Inno nazionale’, ‘Ci vuole un fisico bestiale’, a vere e proprie chicche ‘Gli autobus di notte’, ‘Stellina (dei cantautori)’.

I bis trasformano la serata in ‘Una grande festa’.’Mare mare’ è intramontabile, ‘Fragole buone buone’, irresistibile. ‘Vieni a vivere con me’, il finale che non può mancare.

Luca Carboni@TeatrodellaConcordia

1) Segni del tempo
2) Amore digitale
3) Il tempo dell’amore
4) Film d’amore
5) Io non voglio
6) L’amore che cos’è
7) 2
8) L’alba
9) Bologna è una regola
10) Sputnik
11) Ogni cosa che tu
12) Il mio cuore fa ciok
13) Farfallina
14) Gli autobus di notte
15) Stellina dei cantautori
16) Silvia lo sai
17) Luca lo stesso
18) Prima di partire
19) Inno nazionale
20) Dieci minuti
21) Ci vuole un fisico bestiale
22) Mare Mare
23) Una grande festa
24) Fragole buone buone
25) Vieni a vivere con me

La Photogallery di Music&theCity a cura di Letizia Reynaud guardatela e seguiteci su FB

Luca Carboni – Sputnik Tour @ Teatro della Concordia – Venaria – 20 ottobre 2018 Sputnik Tour Luca Carboni – Teatro…

Publiée par Music&theCity sur Lundi 22 octobre 2018

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.