Recensione LIVE: I CANI – THE HANGOVER PARTY 2 @ PALCO 19

0
51

  I CANI – THE HANGOVER PARTY 2 @ PALCO 19 – ASTI

di Vincenzo Nicolello e Aurelio Hyerace

Il Palco 19 di Asti ha ospitato la seconda edizione dell’ Hangover Party 2014. Nello stupendo locale monferrino sono arrivati, sabato 22 marzo, I Cani.

La pop band è un’invenzione di Niccolò Contessa, cantautore romano, con la passione per l’elettronica. Sullo stage era accompagnato da  Andrea Suriani (My Awesome Mixtape), Valerio Bulla (Ancien Régime), e Simone Ciarocchi (Masoko).

L’opening act della serata è stato animato da Solotundra, un cantautore astigiano, con la passione per il folk, il country ed il blues americano. Un “oneman” show in grado di riempire l’attesa con una chitarra e un armonica. Veramente bravo, da seguire in futuro.

Poi sul palco salgono loro, luci soffuse, tanta energia che cresce proporzionalmente con l’avanzare del concerto.

I Cani raccontano del disagio giovanile, della voglia di protestare. I loro testi solo in apparenza sembrano banali e farciti di quello slang moderno che tanto si addice ai post adolescenti.

In sala ci sono proprio i protagonisti delle canzoni, che urlano, cantano, si sbracciano e “pogano” senza soluzione di continuità. Il sudore, l’eccitazione è al massimo, quando Nick, decide di abbandonarsi ad un “crowd surfing” e lasciarsi trasportare dalla forza delle braccia del suo pubblico.

Poi la festa finisce, e tutto si ricompone, il pubblico artigiano abbandona alla chetichella il Palco 19 che piano piano ritorna ad essere una vecchia sala cinematografica, oggi trasformata in tempio della musica.

I Cani nella loro scaletta hanno proposto 20 brani, frutto della selezione dei loro due album prodotti: Il sorprendente album d’esordio de I Cani (2011) e Glamour (2013).

Nel ringraziare Dna Concerti, Libellula press e Palco 19 di Asti ecco la scaletta della serata. COME VERA NABOKOV, STORIA DI UN IMPIEGATO, HIPSTERIA, ASPERGER, CORSO TRIESTE, I PARIOLINI DI DIOCIOTT’ANNI, NON C’ E’ NIENTE DI TWEE, LE COPPIE, IL PRANZO DI SANTO STEFANO, SAN LORENZO, DOOR SELECTION, POST PUNK, FBYC (SFORTUNA), STORIA DI UN ARTISTA, INTRODUZIONE, PERDONA E DIMENTICA, VELLEITA’ LEXOTAN

A seguito le immagini del live a cura di Vincenzo Nicolello

[Galleries 31 not found]