Recensione Live:_ Annalisa una stella sul palco del Gruvillage

0
64

ANNALISA : UNA STELLA SUL PALCO DEL GRUVILLAGE 2015 

di Redazione / Ph. Fabiana Fabio 

Mentre gli ultimi bagliori del crepuscolo cedevano il passo alle prime ombre dalla sera e la sagoma delle montagne si perdeva all’orizzonte, acclamata calorosamente dai suoi giovanissimi fans, sulle note della prima canzone, Annalisa faceva il suo ingresso in scena sul palco del Gru Village di Grugliasco, prima cintura di Torino, che ospitava la tappa subalpina dello “Splende tour 2015”.
Il brio, la voce calda e coinvolgente della giovane cantante savonese, uscita dalla fucina di talenti di “Amici” di Maria De Filippi, avevano buon gioco nell’ incantare il numeroso pubblico accorso malgrado la concomitanza della prima data torinese di Vasco Rossi. Un pubblico ovviamente formato da un consistente zoccolo duro di teenagers, che occupavano saldamente e rumorosamente le primissime file, ma in cui anche i trentenni facevano la loro buona parte, senza dimenticare le numerose “teste grigie”, che magari con la scusa di accompagnare figli e nipoti, non hanno voluto perdersi lo spettacolo della showgirl ligure.
Uno dopo l’altro, si sono susseguiti i motivi di Annalisa, alternati a qualche cover di brani storici, in cui la giovane cantante e musicista ha dimostrato tutta la sua bravura. Un feeling continuo, che ha tenuto gli spettatori sempre sul filo, come salmoni guizzanti nella corrente che non riescono a sganciarsi dalla lenza cui sono saldamente allamati.
E così le quasi due ore di concerto sono scivolate via in un amen e quando le note dell’ultima canzone si sono spente e i raggi argentei della luna quasi piena si diffondevano ovunque, il cielo notturno pullulava di stelle. Ma non tutte stavano lassù.
Una era sul palco.

La PhotoGallery di Music&theCity a cura di Fabiana Fabio 

[Galleries 125 not found]