“SOUNDTRACKS” L’ALBUM ROCK DI TIPALDI NELLA TOP20 DEGLI ALBUM ROCK PIÙ VENDUTI

0
70

“SOUNDTRACKS”

L’ALBUM ROCK DI CHRISTIAN TIPALDI

CHE VANTA UNA BAND INTERNAZIONALE SENZA PRECEDENTI

ENTRA IN MENO DI 8 ORE NELLA TOP20

DELLA CLASSIFICA DEGLI ALBUM ROCK PIÙ VENDUTI DI ITUNES

L’OMONIMO LIBRO MULTIMEDIALE SI POSIZIONA ALLA #1

DEI LIBRI DIGITALI PIÙ SCARICATI SU APPLE STORE

 

In meno di 8 ore dalla sua uscita in digital download e su tutte le piattaforme streaming mondiali, “SOUNDTRACKS” (All Areas Production / Believe), l’album rock di CHRISTIAN TIPALDI, che vanta una band internazionale senza precedenti, entra in meno di otto ore nella top20 della classifica degli album rock più venduti su iTunes.

La pubblicazione del disco è stata inoltre accompagnata dall’uscita di un omonimo libro multimediale gratuito composto da 300 pagine con fotografie, video inediti, testimonianze e contenuti esclusivi, che si è subito classificato alla #1 dei libri digitali più scaricati su Apple Store.

Pubblicato lo scorso 15 giugno anche nella versione fisica con uno speciale cofanetto composto da cd+dvd+booklet 40 facciate e in vinile a tiratura limitata, SOUNDTRACKS” non è un semplice album, ma un progetto a 360 gradi.

Il disco uscito a febbraio a New York in edizione numerata limitata è stato inizialmente co-prodotto dallo storico produttore di Vasco Rossi, Guido Elmi (scomparso recentemente) ed è composto da 11 brani incredibili registrati tra New York, Los Angeles e Pieve di Cento a Ferrara. Questo prestigioso progetto vanta una serie di musicisti che sono stati scelti dall’artista proprio per raggiungere una perfezione e qualità di sound incredibile: Michael Landau (Pink Floyd, Michael Jackson, Miles Davis, Bublè, Joe Cocker, Celine Dion, anche famoso per l’assolo del brano “We are the world – Usa for Africa”), Vinnie Colaiuta (considerato il batterista dei batteristi che vanta nella sua lunga carriera collaborazioni artistiche come Bob Dylan, Jeff Beck, Sting, Chick Corea, Leonard Cohen ecc.), Will Hunt (batterista degli Evanescence), Matt Laug (Alice Cooper,anche scelto da Vasco Rossi per il concerto dei 40 anni di carriera).  L’autore ha chiamato a raccolta per questo suo lavoro, discografico amici e colleghi musicisti appartenenti al “gotha” del rock italiano come Maurizio Solieri (Vasco), Fabrizio Foschini (Stadio), Luca Martelli (Litfiba),Claudio Golinelli “Gallo” (Vasco), Ricky Portera (Lucio Dalla), Adriano Molinari (Zucchero), Cicci Bagnoli (Steve Roger’s Band), Daniele Tedeschi (Vasco), Davide Vicari (Renato Zero), Sergio Aschieris (Bad Bones) e la voce del celebre Michele Luppi (membro della prestigiosa band statunitense Whitesnake). L’intero album è stato masterizzato nello “storico” studio di registrazione di New York Sterling Sound dai due ingegneri del suono che hanno segnato la storia passata e presente della musica mondiale e vincitori di numerosi Grammy Award: Ted Jensen, Ryan Smith.

Questa è la tracklist di “SOUNDTRACKS”: “Earthquake”, “The Begin”, “Movie”, “Death of the World”, “Explotion”, “Manù”, “Warab”, “Wind on Face”, “Mental Prison”, “Laagoon”, Bonus Track – “Death of the world” (acoustic instrumental feat.Maurizio Solieri). “Laagoon” (che in lingua thailandese significa addio) si distingue in particolare per lo splendido assolo di Michael Landau in coppia col batterista Vinnie Colaiuta della durata di oltre 3 minuti scritto dall’autore appositamente per completare un lavoro destinato al grande pubblico internazionale.

«SOUNDTRACKS è un concept album, ispirato alla città di New York, protagonista con le sue vedute notturne e dettagli che la rendono costantemente un turbinio di sensazioni ed emozioni difficili da dimenticare – racconta Christian Tipaldi – nel disco hanno suonato per la prima volta insieme, grandissimi musicisti di caratura mondiale italiani e americani, rendendolo un prodotto discografico incredibilmente potente e libero da ogni regola commerciale».

Christian Tipaldi, pianista di conservatorio, è stato membro e solista del prestigioso e storico coro della Cappella Sistina in Vaticano, ha vinto le semifinali diCastrocaro nel 1996 presentandosi con un proprio brano. Ha registrato numerose colonne sonore per tv e teatro, altra grande passione come la fotografia che l’ha portato a firmare per Vasco Rossi come fotografo ufficiale numerose fotografie ormai entrate nell’immaginario collettivo pubblico, abbattendo il muro di oltre 1 milione di followers solo sul suo canale social Instagram, grazie anche al successo dei due libri multimediali ufficiali della Rockstar (Vasco Live kom ‘014 -Vasco Live Kom Tour ‘015).